Iscrizioni per l’anno scolastico 2020-2021

– LETTERA PER LE FAMIGLIE

– Scuola, domande di iscrizione dal 7 al 31 gennaio 2020. Un’App per guidare le famiglie nella scelta

– ATTENZIONE: Precisazioni compilazione modulo di iscrizione S. Pellico

– Procedura per iscrizione a.s. 2020-2021

– Orari segreteria didattica per supporto alle iscrizioni a.s. 2020-2021

– Iscrizione alla Scuola Infanzia “Padoan” a.s.-2020-21

– Modello per l’iscrizione alla Scuola dell’Infanzia “Padoan”

– Il nostro Istituto su Scuola in chiaro

La Festa dei nonni della Scuola dell’infanzia “Padoan”

Il 2 Ottobre tutti in Auditorium per far festa ai nonni. Sul palco, emozionatissimi, i nipotini che da giorni attendevano questo

momento per gridare ai loro compagnj di vita, di giochi e di mille avventure: “ Un mondo senza nonni, che mondo è?!”

I bambini della Scuola dell’Infanzia con qualche canzone e poesia hanno rallegrato la mattinata dei loro nonni, riconoscendo

quanto per loro sono importanti.

Poi tutti in sezione per continuare la festa e dare loro un regalino realizzato con le loro mani: un segnalibro da tenere tra le

pagine da leggere insieme.

I nonni si stupivano di quanto i bambini imparino in fretta: canzoni, filastrocche… 

Certo è vero, ma è altrettanto vero che le cose piccole e semplici attraversate dal cuore diventano grandi e meraviogliose e

i bambini sono professionisti in questo  tanto da far commuovere genitori e nonni anche solo per una canzone, una poesia, un

“bel” disegno….

Arrivederci, cari nonni!

 

Pubblicazione graduatorie provinciali

Si avvisano i docenti interessati che sul sito http://www.istruzionevenezia.it sono state pubblicate le graduatorie e gli elenchi provvisori del personale docente di ruolo destinatario della mobilità annuale per la scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado, compresi i docenti di religione cattolica, relativi all’anno scolastico 2019/2020 per la provincia di Venezia.

Libri di testo a.s. 2019-20

Per comodità dell’utenza, a questo link si trova l’elenco dei libri di testo da acquistare per ciascun plesso scolastico:

https://www.albipretorionline.com/albopretorioPF3/frontend/atto.xhtml?codcli=SC26658&idatto=775074&pag=1

ATTENZIONE:

così come indicato dalla circolare n. 241, che si invita a leggere per esteso (https://www.chioggia1.it/wp-content/uploads/2019/06/ciorc.-241-pubblicazione-adozione-libri-di-testo-a.s.-2019-20.pdf), si invitano le famiglie delle CLASSI PRIME della Scuola Secondaria di primo grado “S. Pellico” a non acquistare “momentaneamente” il libro di testo per la seconda lingua straniera, in attesa della definizione delle classi prime

Concerto di fine anno scolastico della scuola secondaria “S. Pellico”

Giovedì 30 maggio, presso l’auditorium “S. Niccolò”di Chioggia, si è tenuto il consueto concerto di fine anno dell’orchestra della sezione “E” ad indirizzo musicale della scuola secondaria di I grado “S. Pellico”, alla presenza del Vescovo di Chioggia Adriano Tessarolo, del vicesindaco Marco Veronese e della dirigente scolastica della “S. Pellico”, prof.ssa Antonella Zennaro.   La platea era gremita di genitori, parenti e amici, tanto che purtroppo molti spettatori sono dovuti rimanere in piedi per mancanza di posti liberi.  L’orchestra – composta da tutti gli alunni dei quattro docenti di strumento della “Pellico”– era formata da chitarre, clarinetti, pianoforti e violini, a cui è stata aggiunta anche una piccola sessione di strumentini a percussioni, ed è stata diretta con maestria dal professore Alessandro Bobisse, che ha proposto un repertorio interessante: iniziato con la solennità dell’inno nazionale inglese, si è passati ad un paio di brani d’effetto tratti dal Carnevale degli animali di Camille di Saint-Saens, quindi ad alcuni brani giamaicani dal carattere solare e spensierato, quindi un famoso canone didattico che è stato eseguito in molteplici varianti sia strumentali che vocali e avviandosi verso la fine con la celeberrima Brazil, per concludere con lo splendido Brindisi dall’opera La Traviata di Giuseppe Verdi.  Il pubblico – caloroso come sempre – ha gradito tutto il repertorio proposto dalla giovanissima orchestra e chiesto il bis! Al termine, i ragazzi hanno ringraziato tutti gli insegnanti, compresi quelli delle altre discipline scolastiche, per gli anni trascorsi insieme e per tutte le cose belle imparate, omaggiando poi gli insegnanti di strumento con splendidi mazzi di fiori.  L’emozione in questi momenti si tocca con mano… la musica riscalda i cuori ed unisce dove altro non riesce, poiché essa è un linguaggio universale, che non ha bisogno di essere tradotto, ma semplicemente ascoltato. Bravi ragazzi, avete imparato ad ascoltarvi e ci avete commosso!

1 2 3 4 14