Laboratorio in classe: Padlet un nuovo modo di fare ricerca

Un Giovedì di Marzo il professor Maretto Filippo e la professoressa Varagnolo Cristina sono venuti nella nostra classe  3 A e ci hanno presentato la piattaforma “Padlet”.

Ci hanno spiegato che Padlet si usa per preparare e presentare delle ricerche o delle tesine, senza l’uso di chiavetta ad entrata USB.

In questo caso, questa piattaforma ci serviva per visualizzare una ricerca sull’Africa, che la professoressa Varagnolo aveva precedentemente preparato.

Infine, la professoressa  ci ha consegnato un codice che permette l’accesso diretto al sito.

Questo lavoro ci è servito perché ci ha fatto conoscere una nuova piattaforma che ci potrà aiutare agli esami.

Ecco alcuni momenti del progetto.

 

Ammissioni alla classe prima della sezione musicale “S. Pellico”

Si comunica quando segue:

  • le prove attitudinali valide per l’ammissione alla classe prima media ad indirizzo musicale della Scuola Secondaria di I grado “S. Pellico” si terranno giovedì 8 febbraio;
  • il giorno precedente, mercoledì 7 febbraio, sarà cura della segreteria scolastica avvisare telefonicamente le famiglie interessate per comunicare l’orario di convocazione;
  • si ricorda infine che il termine ultimo per le iscrizioni è fissato per martedì 6 febbraio.

Concerto natalizio dell’orchestra “Pellico” a Mirandola

Come ormai da tradizione, anche quest’anno si è svolto il concerto di Natale dell’orchestra della sezione musicale della Scuola Pellico, dell’Istituto Comprensivo Chioggia 1.

All’insegna della solidarietà natalizia, quest’anno l’orchestra dei ragazzi ha portato i suoi auguri musicali presso la scuola secondaria di Mirandola, in provincia di Modena, paese colpito duramente da un fortissimo terremoto il 20 e il 29 maggio 2012.

Il 21 dicembre i ragazzi di II e III E sono partiti di prima mattina con un pullman alla volta della scuola secondaria di I grado “F. Montanari”, accompagnati dai loro insegnanti di strumento musicale: Michele Arrighi, professore di clarinetto, Alessandro Bobisse, professore di chitarra e nell’occasione anche direttore dell’orchestra, Filippo Maretto, professore di violino e Micaela Tiozzo, professoressa di pianoforte che ha presentato il concerto e tenuto i contatti con la scuola durante la fase di preparazione dell’evento.

Il repertorio proposto al giovane pubblico emiliano spaziava dalle melodie popolari natalizie più classiche, come per esempio Astro del Ciel, Adeste Fideles, We Wish a Merry Christmas e Jingle Bells, a brani più moderni come God bless Us Everyone, brano finale, interpretato da Andrea Bocelli, del film della Walt Disney A Christmas Carol e Last Christmas, celeberrima canzone interpretata da George Michael.

La visita a Mirandola è stata per i ragazzi dell’indirizzo musicale di Chioggia un’esperienza estremamente arricchente: oltre allo splendido concerto che hanno potuto offrire ai loro coetanei, i ragazzi della scuola Pellico hanno visto con i loro occhi i danni provocati dal forte terremoto del 2012, unendo tali immagini reali alla parte più teorica relativa ai terremoti imparata tra i banchi di scuola all’interno di un progetto pluri-disciplinare.

Un grande esempio di vita è arrivato ad alunni e professori di Chioggia dalla comunità di Mirandola, una comunità che ha reagito subito e in maniera compatta dopo la distruzione che l’ha investita, ricostruendo per prime scuole e fabbriche (assolutamente determinante per il territorio è l’industria biomedicale), poi le abitazioni dei privati, infine gli edifici pubblici.

La scuola Montanari, dove si è esibita l’orchestra della Pellico, è stato uno dei pochissimi edifici a rimanere intatto nel 2012, poiché ultimato solo l’anno precedente il terremoto e costruito con tecnologie antisismiche: la scuola è diventata punto di riferimento dell’intera comunità ospitando le attività del Comune, gli uffici del Sindaco, le attività del Comitato Organizzativo Centrale (che coordinava l’attività di ricostruzione), la pediatria dell’ospedale, gli uomini dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile, con le loro tende allestite nel grande giardino adiacente. Davvero un bell’esempio per tutti della centralità e dell’importanza della scuola per il territorio in cui è inserita.

Un ringraziamento speciale alla Dirigente della Scuola Montanari, dott.ssa Paola Campagnoli, per averci accolto con grande gentilezza e ospitalità e per averci fatto da guida nel centro storico di Mirandola assieme alle Prof.sse Giovanna Manfredi e Laura Vallo: anche a loro un sentito ringraziamento.

Un enorme grazie anche ai colleghi di Educazione Musicale Andrea Maini, che ha coordinato da Mirandola la preparazione della nostra visita, e Giorgio Mengoli, che ha gestito il mixer durante il nostro intervento musicale.

 

 

 

ISCRIZIONI A.S. 2018/2019 Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria e Scuola Secondaria di I grado

Dal 16 gennaio 2018 al 6 febbraio 2018 saranno aperte le iscrizioni alla classe iniziale di ciascun ordine di scuola.

  • Le iscrizioni per la Scuola Primaria e la Scuola Secondaria di I grado si potranno effettuare solo on line al sito istruzione.it/iscrizionionline/ *.
  • Per la Scuola dell’Infanzia le iscrizioni verranno accolte, nelle date sopra indicate, presso la segreteria dell’I.C. in via Mazzini 12 a Chioggia, zona Tombola (ex Liceo), dal lunedì al sabato dalle 10.30 alle 12.00, utilizzando il modulo allegato **.

 

La segreteria sarà lieta di dare informazioni e assistenza a chiunque ne avesse bisogno, per l’iscrizione sia alla Scuola dell’Infanzia, sia alla Primaria che alla Secondaria di I grado, e sarà a disposizione dell’utenza, in caso di particolari esigenze, per concordare telefonicamente un appuntamento anche in orario diverso da quello già indicato, nelle mattine da lunedì a sabato e nel pomeriggio di lunedì.

 

* Prot. 14653 del 13 novembre 2017

** Modulo iscrizione Scuola Infanzia Padoan

 

Didattica delle Lingue e delle Letterature classiche

 

 

La nostra scuola quest’anno partecipa al progetto “Classi(ci) a tu per tu”, che si sviluppa all’interno del progetto dLc, “Didattica delle Lingue e delle Letterature Classiche”, patrocinato dall’Ufficio scolastico regionale del Veneto. 

Si tratta di una esperienza di ricerca-azione in verticale, per sviluppare competenze a partire dai temi classici e della loro permanenza nella modernità e nella contemporaneità. 

Il percorso, che ci vedrà impegnati con il Liceo classico “Giuseppe Veronese”,

ha valore formativo per tutti, come auspicato dal D.L.  3 aprile 2017, n. 60, che valorizza e promuove la cultura umanistica nella scuola italiana; per alcuni può anche rappresentare un’opportunità in chiave orientativa.

Un momento importante, in cui verranno presentati al pubblico i risultati del lavoro svolto dai nostri alunni coi compagni del Liceo, sarà il 12 gennaio 2018, in occasione della “Notte nazionale del liceo classico”.

 

Il progetto in collaborazione con il Liceo classico

 

Gli alunni della Pellico interverranno come protagonisti alla Notte Nazionale del Liceo Classico del 12 gennaio 2018, con la drammatizzazione delle letture svolte nell’ambito del progetto dLc – Classi(ci) a tu per tu.
Il programma dettagliato della serata sarà pubblicato sulla pagina Facebook dell’evento La Notte Nazionale del Liceo Classico a Chioggia.

 

1 2 3 7