Muoviamoci insieme

Si è concluso con successo e soddisfazione il corso di attività motoria “Muoviamoci Insieme” tenuto dall’insegnante Nicoletta Querzè per la classi prime della nostra scuola primaria “Gregorutti”.

» Read more

Festa di Diploma

I genitori delle classi quinte delle scuole primarie “Gregorutti” e “Marchetti” sono invitati sabato 10 giugno alle ore 9:00 presso l’Auditorium “S. Nicolò” di Chioggia per la festa di Diploma, che vedrà la partecipazione di alcuni alunni della “S. Pellico”.

“Cortile aperto” scuola primaria

Anche quest’anno il Comitato genitori “ScuolAperta” propone l’iniziativa “Cortile aperto” per le scuole “P.A. Gregorutti” e “G. Marchetti”, di cui alleghiamo la locandina.

 

cortile_aperto

 

 

Progetto continuità “Padoan – Gregorutti”

 

Easter Egg Hunt

Lunedì 10 Aprile si è svolta nel cortile della nostra Scuola la Caccia alle Uova secondo la migliore tradizione anglosassone.

I bambini divisi in squadre hanno cercato le Uova dopo aver superato prove di abilità motoria e risolto quesiti rigorosamente in lingua inglese.

Bunnies, Butterflies and Crickets si sono divertiti a cercare Uova nascoste abilmente sotto bicchieri disposti per tutto il cortile. Il “bottino“ di uova è stato ripartito tra i bambini di ogni classe. E’ stata una bellissima festa.

Happy Easter to all of you  –  Buona Pasqua a tutti

 

 

img_20170410_105342  img_20170410_105132

img_20170410_105007 img_20170410_105116

 

 

 

 

An english breakfast at school

Le classi quarte e quinta in diversi momenti hanno potuto gustare una tipica english breakfast privilegiando la colazione dolce. I ragazzi hanno potuto sperimentare in prima persona e in modo pratico un aspetto molto importante della cultura inglese. L’attività rientra nelle numerose proposte del learning by doing  ed è stata molto funzionale sia per imparare usi e costumi della tradizione anglosassone ma anche vocaboli relativi al cibo e agli oggetti di uso quotidiano, Durante le lezioni precedenti i ragazzi hanno imparato i termini relativi alla colazione e il modo di chiedere qualcosa da mangiare e bere :  Can I have …. ?  What do you have for breakfast ?  Could I have … please  ….. ?  Would you like …. ?

 

Nella Classe V si è introdotto il present continuous : I am eating … , I am drinking .. non dimenticando pleasethanks and sorry.

 

Per english breakfast si sono preparati i tavoli con tovagliette, cupsspoonsbowls; sul pane tostato ed imburrato si sono aggiunti jammarmalade and sugar e non sono mancati biscuitshoney, orange juicemilk and english tea ma soprattutto non è mancato l’appetito.

 

img_20170314_091236 img_20170314_091247

 

Progetto continuità Primaria-Medie

Nel mese di Gennaio gli alunni della classe quinta hanno visitato la scuola Media “S. Pellico”.

Nel primo incontro sono stati accolti dalla Prof.ssa Bonanno che ha illustrato orario, materie e funzionamento generale della scuola media ed è stato avviato il primo laboratorio di educazione artistica con la Prof.ssa D’Andrea. Ogni alunno ha prodotto un elaborato con tema “ maschere di carnevale ”.

Nel secondo incontro gli alunni hanno partecipato al laboratorio di scienze con la Prof.ssa Penzo Eliana coadiuvata da “professori in erba” cioè da alunni di prima media che hanno tenuto una interessante lezione sulle proprietà della luce. 

Questi due laboratori sono stati interessanti e hanno permesso agli alunni di quinta di conoscere meglio il futuro grado di scuola. 

Grazie alle professoresse.

 

continuita-primaria-medie

Progetto “Amico giardiniere”

Prima parte

Giovedì 9 Febbraio i volontari dell’associazione Amico Giardiniere hanno tenuto la prima lezione di educazione ambientale agli alunni delle classi prime della nostra scuola.

L’argomento è stato:  dal seme alla pianta.

I bambini oltre a vedere i semi di diverse piante e di differente grandezza, hanno piantato un piccolo seme in vaso con terriccio e acqua. 

Poi si sono “ messi nei panni ” del seme, mimandolo mentre pian piano germoglia: escono le radici (piedi), si innalza il tronco e spuntano le foglie (braccia e mani) verso il sole.

Seconda parte 

Dalla prima lezione a oggi, 9 marzo, gli alunni si sono presi cura delle piantine e dei piccoli semi che crescevano annaffiandoli ogni giorno.

Oggi i semini ormai germogliati sono stati trapiantati nei vasetti riciclati, abbelliti in precedenza con i colori a tempera.

Ora ogni piantina crescerà .…

 

 

progetto-amico-giardiniere-n-4

 

 

Le tre giornate dello sport alla scuola primaria “Gregorutti”

 

giornate-dello-sport-alla-gregorutti-n-5

giornate-dello-sport-alla-gregorutti-n-6

 

 

Note di Natale

Giovedì 22 dicembre 2016, per il terzo anno consecutivo, il Piccolo Coro della nostra Scuola ha intonato dolci melodie natalizie augurando ai genitori, alle autorità convenute e a tutti i partecipanti un Felice Natale e un Sereno Nuovo Anno.

Viva il Teatro

Lunedì 19 dicembre 2016 la Cooperativa Sociale Prometeo e la Compagnia Teatrale I Rusteghi hanno insieme rappresentato la Gabbianella e il Gatto di Louis Sepulveda.
A tutti gli attori il nostro caloroso applauso.

 

Una visita inaspettata

Sabato 17 dicembre 2016 abbiamo ricevuto la visita del Sindaco, Dott. Alessandro Ferro, e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, Avv. Patrizia Trappella.

Il Sindaco ha portato un piccolo dono ad ogni alunno e visitato la nostra scuola tra lo stupore generale di tutti.

 

 

visita-del-sindaco-alla-gregorutti-n-1

Alunni orologiai

Egr. Direttore, sono un professore tedesco e le invio la seguente lettera, perché grazie ad una serie fortuita e favorevole di circostanze ho potuto assistere ad un evento che per me ha dell’eccezionale.
Una domanda: “Dove si trova l’Orologio da Torre più antico del mondo e chi sa ricostruirlo come modello in legno?”
A questa domanda gli alunni della scuola elementare “P. A. Gregorutti” di Chioggia sanno dare la risposta esatta: “L’Orologio da Torre più antico del mondo si trova nella Torre di S. Andrea a Chioggia”. E loro stessi l’hanno ricostruito sabato 17 settembre, nell’atrio della loro scuola, sotto la guida esperta di A. Bullo, A. Grandis, G. Lanza e R. Marchesan. Erano presenti il dr. A. Frascati, l’assessore D. Stecco e la consigliera comunale D. Sassi, oltre al parroco don Vincenzo che ha portato un breve saluto. Tutti gli alunni, proprio tutti, sono stati coinvolti nel lavoro: chi infilava la vite, chi avvitava il dado, chi sorreggeva le ruote dentate, chi aiutava ad infilare gli assi nelle ruote, chi… ecc. ecc. . Mentre erano intenti nel lavoro gli alunni si facevano coraggio cantando perfettamente a memoria la canzone “Fra Martino campanaro…”, “Il ragazzo della via Gluck” e l’Inno di Mameli.
Alla fine un bel gruppo ha sollevato l’intera struttura e l’ha posta sul grande basamento che era stato in precedenza preparato dai piccoli alunni delle classi prime.
Finalmente veniva messo il pendolo e, mentre oscillava, tutti gli alunni (139) insieme al pendolo facevano: “Tic tac, tic tac, ticchete tac…”.
Per me, professore abituato a scuola con persone adulte, è stata una esperienza fantastica ed una gioia immensa vedere questi bambini vivaci e curiosi che stavano imparando a conoscere, valorizzare ed apprezzare il loro patrimonio culturale unico al mondo.
Complimenti al gruppo culturale “Dondi dall’Orologio” e al Comitato della Torre, ma i complimenti più grandi vanno agli alunni e alle maestre che hanno svolto un lavoro così bello.
Continuate così!
München, 20/09/2016
prof. Wilhelm Staub

 

alunni-orologiai-1

 

 

 

 

1 2 3