Gli OPEN DAY dell’Istituto Comprensivo “CHIOGGIA 1”

 

L’Istituto Comprensivo “Chioggia 1” si presenta alla Città.

 

Inizia in questi giorni, per tutte le scuole, il periodo dell’orientamento e anche l’Istituto Comprensivo “Chioggia 1” si prepara ad aprire le porte a genitori e ad alunni. Da quest’anno la scuola è retta da una nuova dirigente, la Prof.ssa Maria Cristina Baleani, vincitrice dell’ultimo concorso, che si è proposta fin da subito di ridare slancio e di contribuire a rinnovare un istituto che ha formato generazioni di studenti e che vuole continuare ad essere punto di riferimento per tantissime famiglie. Il Collegio dei docenti ha subito raccolto la sfida e con la dirigente si è impegnato a formarsi ancora di più su varie tematiche, come il digitale e che vanno dall’inclusione a un’apertura sempre maggiore al territorio e alle famiglie. Il nostro istituto crede fortemente che una scuola che vuole formare deve essere al passo con i tempi e deve sapersi confrontare con le sfide cui ci pongono dinanzi l’Europa e il mondo intero: ecco allora lo sforzo per internazionalizzare, cioè per rendere gli studenti sempre più competenti nella pratica delle lingue straniere, con le certificazioni linguistiche, introduzione di lettori e lingue opzionali, ma anche i viaggi di istruzione e i gemellaggi con altre scuole all’estero. Internazionalizzare ma anche digitalizzare e lavorare nei laboratori a tema, mettere gli allievi a contatto con gli strumenti attuali di comunicazione, di ricerca, di conoscenza, di apprendimento, affinché la scuola non sia avulsa dal mondo che ci circonda, ma vi sia pienamente inserita, offra continui stimoli di crescita e di promozione per tutti e diventi un laboratorio permanente di ricerca e sviluppo, aperto oltre il tempo scuola normale per accogliere diverse esigenze formative e diventare ancora di più un punto di riferimento nel centro della città. Inoltre l’attenzione è diretta anche alla promozione culturale e umana di tutti, ma anche attenta a ciascun alunno, perché l’inclusione è un altro degli aspetti su cui l’istituto si prefigge di continuare a impegnarsi e a lavorare. Potremmo dire che sono proprio questi i tre punti focali che vedranno in prima linea docenti e allievi e che porteranno a guardare alle sfide dell’oggi e del futuro, ma senza disdegnare la tradizione, che integra il nuovo e gli dà significato. L’offerta formativa è ampia e contempla la musica, lo sport, il teatro, l’arte, il benessere, fino ai progetti con le scuole superiori e molto, molto altro. Il tutto mentre si è immersi in un ambiente sicuro e caratterizzato da un dialogo e ascolto continui. Fondamentale, però, perché una scuola sia viva e al passo con i tempi, è la continua formazione del docente, il suo continuo aggiornamento e, proprio per questo, la prima parte dell’anno ha già visto molti insegnanti dell’istituto impegnati in convegni e giornate di studio in varie città italiane ed anche all’estero, che hanno portato linfa, arricchimento e slancio alle attività e alla progettualità. 

Per conoscere meglio l’istituto e la sua offerta formativa si invitano allievi e genitori a partecipare agli “Open Day”, che si terranno nelle varie sedi scolastiche secondo il seguente calendario:

Primaria “Gregorutti”, 30 novembre, ore 9.30 Secondaria di I grado “Pellico” e sua sezione musicale, 5 dicembre, ore 15.00 Infanzia “Padoan”, 10 dicembre, 16.20 Primaria “Marchetti”, 17 dicembre, 16.30.